TONY CANGEMI

FRASI FAMOSE:" ALLORA RAGAZZI LA SITUAZIONE E' QUESTA!"


La passione per la musica, mi ha accompagnato sin dai primi anni della mia vita e la spiccata predisposizione per il ritmo, fa si che il mio primo strumento è la batteria. Qualche anno di studio ma…. “tanto rumore per nulla”. Approfondisco quindi lo studio della teoria e solfeggio (importantissimo per la mia crescita musicale l’incontro e la collaborazione con il maestro Rosario D’Urso).
Intraprendo le mie prime esperienze di band come chitarrista dove viene fuori la mia vera anima rock l’influenza è quella dei Deep Purple, Black Sabbath, il rock psichedelico dei Pink Floyd e negli anni successivi quello dei Van Hallen ,Europe e Scorpions. E’ proprio in questi ultimi anni che vengo attratto da questo fantastico mondo delle 4 corde, incredibile strumento dal suono grave e profondo che con le sue vibrazioni allo stomaco diventa poi un’insieme di emozioni. Approfondisco lo studio della tecnica sullo strumento presso la scuola civica di Corsico. Significativa e importantissima in quel periodo la mia esperienza di sette anni maturata con il gruppo Levaithan gruppo rock milanese, che negli anni novanta mi ha permesso di esibirmi nei piu’ noti locali di Milano e della Lombardia .

Gli anni successivi sono stati un avvicendarsi di band con conseguente arricchimento della mia conoscenza musicale e umana, suonando infatti con moltissimi musicisti e spaziando dal rock al funky dal blues al pop e alla dance. Ma l’incontro e la collaborazione più importante in quegli anni è stato senza dubbio, quello col maestro Dario Rezzola batterista di Leano Morelli e Alberto Camerini.

Il mio approccio con Vasco è invece storia piu’ recente nel 2015 decido di formare una tribute band del grande rocker modenese e metto insieme 5 ragazzotti che arrivano da esperienze differenti ma tutti con la stessa passione per il rock e in particolare quello di Vasco.Nasce così “Tribu’ Vasco”, band che ha avuto in questi anni come obiettivo riprodurre il piu’ fedele possibile le sonorità e le partiture dei brani.

. L’incontro con “ Vasco Dentro” è con il suo leader carismatico Tano è stato amore a prima vista, ed è storia recentissima, il resto lo racconteremo strada facendo. Voi state sintonizzati e noi non vi deluderemo. Buona musica a tutti.

Mi piace Vasco:Perché ogni parola dei suoi testi e ogni nota della sua musica, sono emozioni allo stato puro, suonare le sue canzoni lo sono ancora di piu’.